Blog: http://fratellomassi.ilcannocchiale.it

Fateve n'antro goccio





Ma dico io, sarà ora di emigrare? Quando raggiungeremo il limite oltre il quale non è più lecito spingersi? Ma che razza di gente di bassa lega (per usare un’espressione educata) affolla questa nostra capitale…Di nuovo senza governo, di nuovo la ressa dell’accaparramento..la regola del rimanere sempre in piedi..la ragion di stato addirittura calpestata….il bene sociale sberleffato..continueremo a dormire…silenti…noi popolo di ovini…e ad ingoiare?

 

Chiedetevi dentro di voi cosa vorreste veramente che ci fosse dentro quelle due stanze, ora affollate da grassi e vecchi suini imbalsamati..Fatevi un’idea del vostro parlamento ideale…e del vostro senato ideale…Quante delle facce note ne farebbero parte? E allora qual è la soluzione? Continuare a prendersi in giro?…come si fa a mandarli tutti a casa in blocco? Si fa un referendum per licenziare il parlamento? Dico tutti…dal primo a l’ultimo…nessuno escluso..e poi può rientrare solo chi non c’ha mai messo piede…Intendo chi non c’è mai entrato, neanche in gita scolastica da piccolo eh!

 

E si, perché o li licenziamo tutti, oppure smettiamo definitivamente di stressarci ogni giorno con questioni che hanno rilevanza praticamente inesistente…Questa classe dirigente italiana..e non solo la classe politica, è logora, vecchia, corrotta nell’animo, sporca, figlia dell’anomalia sociale, priva di ogni merito e pregna di colpe immense.

 

Se accettiamo silenti questa classe dirigente e questo sistema sociale non siamo degni di esprimere dissenso alcuno. Quindi la scelta è del popolo, o silenzio o lotta…ma se sciegliete il silenzio…Che non voli una mosca!!

Pubblicato il 24/2/2007 alle 12.10 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web