Blog: http://fratellomassi.ilcannocchiale.it

Ancora pioggia

Credo che in questo periodo anche i blog più impegnati del mio abbiano un qualche riferimento alla pioggia. Banale...
Pioggia che bagna i ponti e le strade quì fuori.
Ma perchè la pioggia è fonte di così grande ispirazione?
Io mi metto li sulla finestra ad aspirare l'odore della pioggia e sento qualcosa cambiare dentro.
Oggi ero in strada ed è cominciata a venire giù. Sceso dall'auto l'odore di terra mi ha investito improvvisamente. Era l'odore dell'autunno, l'odore dell'inverno che si avvicina. Non so. Quest' odore mi fa tornare in mente gli anni della mia adolescenza, le sere in cui andava via l'illuminazione stradale e si tornava a casa con un buio fitto dopo essere stati nelle strade a respirare la città.
Nei bar con dentro i videogiochi e i flipper, a perdere tempo, o a vivere forse di più di quanto potessimo immaginare.
Adesso la pioggia mi bagna, prima non la sentivo, faceva parte della vita.
Ancora rifletto su come il buio sia cambiato. Di Roma ricordo sempre le giornate cortissime che finivano presto e si tornava a cena sempre con i lampioni accesi. Oggi mi sembra che la luce sia tantissima e che non finisca mai il giorno, come se l'estate si prolungasse e l'inverno durasse un solo attimo.

Ma poi penso che l'inverno è ancora lontano e che Roma è bellissima anche in autunno...

Pubblicato il 25/9/2006 alle 16.42 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web